ToBe Continued

Antonio Della Marina ->

ToBe Continued è una maratona sonora dall’aspetto assai originale, della durata di 24 ore (dalle 00.00 del 24 marzo fino alle 24.00 del medesimo giorno), durante le quali diversi musicisti sparsi in vari punti del pianeta si collegano a un sito internet per trasmettere, dal vivo, la loro musica. Il tutto in un flusso continuo, senza alcuna interruzione, a staffetta. Ogni musicista ha a disposizione un tempo (con una partenza esatta al secondo) massimo di 30 minuti.

Data non casuale quella del 24 marzo, da anni Giornata Mondiale per la Lotta alla Tubercolosi. A ideare e coordinare l’operazione sono Stazione di Topolò e Antonio Della Marina, sotto l’egida dell’Officina Globale della Salute / Globalna Delavnica Zdravja/ Global Health Incubator, il laboratorio creato nel luglio 2009 proprio a Topolò dal dottor Mario Raviglione, autorità nel campo della lotta alla tubercolosi, per mettere in contatto i mondi della creatività e della scienza. Nel marzo scorso i collegamenti sono avvenuti da diversi Paesi: dalla Cina alla Nuova Zelanda, dalla Corea del Sud all’Iran, dagli USA al Giappone al Cile, dal Messico all’India, e ancora: Camerun, Perù, Costarica, Canada, Australia, Sud Africa, Argentina, Brasile, Indonesia, Filippine, Marocco, Turchia, Russia, Georgia, Bielorussia e altri Stati europei per un totale di 44 nazioni. Di fatto, un simbolico giro del mondo in 48 tappe sonore.

ToBeContinued is an original concert lasting 24 hours (from 00.00 hours to the midnight of March 24th, GMT+1), during which musicians from many part of the World broadcast their concerts. During this un-interrupted 24 hour marathon (ToBe Continued… in fact) each musician has at disposal a 30-minute window, thus creating a relay of sounds and rhythms that will range from the different streams of the “new music”.

The event covers the 24h of March 24th, World TB Day and it is coordinated by Antonio Della Marina, musician and computer music composer, and by Moreno Miorelli, artistic director of the annual gathering “Stazione di Topolò/Postaja Topolove”. The whole initiative is under the aegis of the Global Health Incubator, the ‘laboratory’ established in July 2009 in Topolò to create links between the world of creativity and that of science. The participating musicians perform live from all around the world including Cameroun, Chile, Costarica, Perù, New Zealand, China, India, Iran, Mexico, Argentina, Philippine, USA, Indonesia, Japan, Canada, South Korea, Brazil, Australia, South Africa, Morocco, Georgia, Turkey, Russia and many European countries creating a symbolical tour of the world with 48 stops.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...